domenica 8 gennaio 2017

Golden Globe, "La La Land" è il superfavorito con sette nomination


Manca poco ai Golden Globe 2017 e il superfavorito di questa edizione è "La La Land" di Damien Chazelle, candidato in sette categorie. Il musical con Ryan Gosling ed Emma Stone, in sala dal 26 gennaio, aveva aperto il Festival di Venezia e ricevuto critiche positive. Padrone di casa della serata di premiazione, che si svolgerà al Beverly Hilton Hotel l'8 gennaio, sarà il comico e presentatore Jimmy Fallon.

LE COMMEDIE IN LIZZA - i Globe sono tradizionalmente considerati l'anticamera degli Oscar e una vittoria di "La La Land" come miglior film potrebbe spianargli la strada verso gli Academy. A contendergli il titolo altri quattro titoli: la commedia femminile "20th Century Women", il supereroe "Deadpool" interpretato da Ryan Reynolds, il biopic "Florence" con protagonista Meryl Streep" e l'irlandese "Sing Street", che segue le avventure di una band di ragazzi negli Anni Ottanta.

LA CINQUINA DRAMMATICA - In corsa per la statuetta "Hacksaw Ridge" di Mel Gibson, il thriller "Hell or High Water" con Jeff Bridges, "Lion" con protagonista Nicole Kidman, "Manchester by the Sea" con la coppia Casey Affleck-Michelle Williams e "Moonlight",che ha aperto la Festa del Cinema di Roma.

I REGISTI IN CORSA - A sfidarsi nella sezione dedicata alla regia una cinquina tutta maschile: Damien Chazelle ("La La Land"), Tom Ford ("Animali Notturni" ) , Mel Gibson ("Hacksaw Ridge"), Barry Jenkins ("Moonlight") e Kenneth Lonergan ("Manchester by the Sea").

GLI ATTORI CANDIDATI - In lizza per la miglior interpretazione maschile ci sono Casey Affleck ("Manchester by the Sea"), Joel Edgerton per "Loving", l'ex Spiderman Andrew Garfield ("Hacksaw Ridge") Viggo Mortensen per "Captain Fantastic" e Denzel Washington con "Barriere". Per la sezione commedia/musical sfida aperta invece tra Ryan Gosling ("La La Land"), Colin Farrell con il surreale "The Lobster", Hugh Grant per la prova nel film "Florence", Jonah Hill ("Trafficanti") e Ryan Reynolds per il ruolo in "Deadpool".

LE ATTRICI IN NOMINATION- A sfidarsi nei ruoli comici ci sono Annette Bening per "20th Century Women", Lily Collins per "L’eccezione alla regola, Hailee Steinfeld in "The Edge of Seventeen", Emma Stone con "La La Land ", Meryl Streep ("Florence") e Amy Adams, protagonista di "Arrival". Per la migliore interpretazione drammatica candidate invece Jessica Chastain con "Miss Sloane", Isabelle Huppert per "Elle", Ruth Negga per "Loving" e Natalie Portman nei panni della First Lady "Jackie".

ANIMAZIONI E FILM STRANIERI - Doppia nomination per Disney, che si presenta con "Oceania" e "Zootropolis". A sfidarli ci sono il canterino "Sing" e due outsider: il delicato "La mia vita da Zucchina" e l'avventuroso "Kubo e la spada magica".

A sfidarsi fuori dai confini americani ci sono i drammi francesi "Divines" e " Elle". Dal Cile arriva invece "Neruda" di Pablo Larrain, l' Iran schiera il drammatico "The Salesman" mentre la coproduzione Germania-Austria chiude la cinquina con la commedia "Toni Erdmann".

Post più popolari

Google+ Followers