domenica 23 luglio 2017

"Rosy Abate", la Regina di Palermo riparte con una nuova identità



Rosy Abate è tornata, ma non è più quella che tutti ricordano. Dopo aver finto la propria morte, si è rifugiata sotto mentite spoglie in una cittadina ligure. Fidanzata con Francesco e commessa in un supermercato, la sua vita sembra ormai tranquilla... fino all'incontro con due mafiosi. Comincia così la fiction in onda a settembre, su Canale 5, dedicata alla Regina di Palermo di "Squadra Antimafia", interpretata da Giulia Michelini.
Tra le fiction più attese della prossima stagione televisiva targata Mediaset, "Rosy Abate" riporta sul piccolo schermo la forte personalità e il carisma della ragazza siciliana, ora legata sentimentalmente a un uomo premuroso e affidabile che la ama profondamente, ma che non sa nulla della sua vera identità.
In effetti, il nome della protagonista non è più Rosalia, ma Claudia, in onore di Claudia Mares (interpretata da Simona Cavallari), la sua migliore amica, rimasta uccisa a seguito di un'esplosione in "Squadra Antimafia".
Il passato di Rosy, però, è troppo ingombrante per restare sepolto a lungo: due fratelli appartenenti a Cosa Nostra, infatti, si rivolgono a lei portatori di una verità che scuoterà dalle fondamenta la sua vita.
In attesa della fiction, composta da cinque puntate con la regia di Beniamino Catena, emergono altre immagini in anteprima dell'attrice Giulia Michelini sul set, che alimentano la curiosità dei fan. In compagnia dell'interprete di Rosy Abate, ci saranno anche Mario Sgueglia, Raniero Monaco di Lapio, Paola Michelini, Valentina Carnelutti, Bruno Torrisi, Naike Anna Silipo, Paolo Bernardini, Augusto Zucchi, Paolo Pierobon e Franco Branciaroli.

Post più popolari