mercoledì 13 dicembre 2017

Steven Tyler apre un centro accoglienza per ragazze vittime di abusi



Steven Tyler si è sempre battuto in difesa delle donne vittime di abusi. Il rocker ha aperto un centro per aiutarle, chiamandolo Janie's House, nome che prende spunto da "Janie’s Got a Gun", brano degli Aerosmith del 1989 che narra di tragedie legate ad abusi e violenze su minori. "È qualcosa a cui ho pensato dai tempi della canzone. Questo posto è per me la realizzazione di un sogno", ha spiegato l’artista inaugurando il centro che offre 30 posti letto.
Steven Tyler nel 2015 ha creato una propria associazione, "Janie’s Fund", oltre ad appoggiare le campagne di Youth Villages per aiutare le ragazze più a rischio. A proposito del nuovo centro ha raccontato: "È un rifugio sicuro e più di ogni altra cosa, dà loro una voce. Questo è ciò che vogliamo". E ha aggiunto: "All’interno di Janie’s House spero che ottengano parole di conforto e suggerimenti per poter meglio elaborare, nel limite del possibile, quanto accaduto".