venerdì 22 dicembre 2017

Will Smith: "E' terribile, non sopporto di rivedermi in Will, il Principe di Bel Air!"



Rivedere molte delle scene di "Willy - Il Principe di Bel Air", famosissima serie TV degli anni Novanta, che lo lanciato e reso celebre in tutto il mondo, lo mette in profondo imbarazzo. Will Smith lo ha confessato durante "The Graham Norton Show" rivelando: "È stato il mio primissimo ruolo ed ero molto, molto concentrato sul successo, così ho imparato l'intera sceneggiatura e le parti di tutti gli altri".
L'attore, 49 anni ha aggiunto: "Se guardi i primi quattro o cinque episodi puoi vedere che sto ripetendo a bassa voce le battute degli altri. È terribile e non posso sopportare di vederlo".
Will Smith, che ha iniziato come rapper negli anni Ottanta, ma è diventato una grande star dopo aver interpretato la versione romanzata di se stesso nella sitcom e grazie alla saga di "Men in Black", ha anche parlato dell'ipotesi di un reboot di "Will, il Principe di Bel Air": "Ci sono stati colloqui sul fare qualcosa. Penso che sarebbe bello se lo riproponessero. Ma Io dovrei assumere il ruolo dello zio Phil (interpretato dal defunto James Avery, ndr), ho quasi 50 anni!!!".

Post più popolari

Google+ Followers