sabato 31 marzo 2018

Paura per Arnold Schwarzenegger, intervento d'urgenza a cuore aperto



Intervento d'urgenza a cuore aperto per Arnold Schwarzenegger. L'attore 70enne ed ex governatore della California, secondo quanto riporta il sito Tmz, era stato ricoverato in una clinica di Los Angeles per la sostituzione di una valvola cardiaca. Ma qualcosa deve essere andato storto e si è deciso di intervenire. Già nel 1997 Schwarzy si era sottoposto a un intervento simile. Le sue condizioni sono stabili.
L'operazione sull'ex mister Universo e interprete, tra gli altri, di "Conan il Barbaro", "Total Recall" e "Terminator", è durata varie ore. Il portavoce di Schwarzenegger, Daniel Ketchell, ha confermato al "Washington Post" che l'attore è in condizioni stabili. Non ha però fornito altri dettagli sull'operazione: "E' stabile. Questa è la cosa più importante", ha precisato.
Schwarzy si è recato nella clinica Cedars-Sinai di West Hollywood in California per la sostituzione di una valvola cardiaca. L'intervento era in qualche modo sperimentale e si sono verificate delle complicazioni, ma i medici erano preparati all'eventualità di fallimento della sostituzione della valvola quindi hanno rapidamente deciso che l'ex governatore della California aveva bisogno di un'operazione d'urgenza.

Post più popolari

Google+ Followers